ULTIME RECENSIONI TOP – DA NON PERDERE ASSOLUTAMENTE!

Lux (The Nocte Trilogy #3)
ACQUISTA
Paper Princess. The Royals (The Royals #1)
ACQUISTA
Verum (The Nocte Trilogy #2)
ACQUISTA
Balance (Off Balance #1)
ACQUISTA
It Ends with Us
ACQUISTA
Delinquents (Dusty #2)
ACQUISTA
Innocents (Dusty #1)
ACQUISTA
Not The One (Lost in London #1)
ACQUISTA
'Confess
ACQUISTA
'If Forever Comes (Take This Regret #2)
ACQUISTA
Breaking Gravity (Fall Back #2)
ACQUISTA
'Onyx (Lux #2)
ACQUISTA
Sweetest Venom (Virtue, #2)
ACQUISTA
Love Unspoken (Flawed Love #2)
ACQUISTA

domenica 22 maggio 2016

Recensione: Slammer by Tabatha Vargo

Buona domenica a tutti voi, instancabili lettori ♥
Uh la la, ma cosa abbiamo qui?! Un nuovissimo Must Read *.* oh yeah, e sapete di quale romanzo si tratta? Dello scioccante Slammer di Tabatha Vargo :D di questa autrice ho letto Little Black Book, scritto insieme a Melissa Andrea, e l'ho amato molto. Ma questo libro? Damn, guys, this book did a number on me! Ma prima urge dire una cosa: questa non è una storia adatta a tutti. Siamo in un penitenziario, e sapete bene quello che succede in posti come questo. La pillola, qui, non è affatto indorata. E' veramente, veramente crudo. E veramente, veramente meraviglioso. E' tutto così reale che ti colpisce come un cazzotto. Uno scroscio di applausi per Tabatha, che grazie a questo capolavoro finisce dritta dritta nella mia Top Autori ;) great job, Tabatha ♥ dire che questo libro mi ha turbato parecchio sarebbe un eufemismo. Io l'ho capito fin dall'inizio, ma quell'epilogo... OH MIO DIO. Da correre veramente da un analista per raccontarglielo e far sì che ti ascolti mentre deliri, fuori controllo. Mamma mia. Appena entrerò su Goodreads, dopo aver pubblicato questa recensione, voglio vedere che avete aggiunto questo romanzo alla vostra TBR! Ma che dico... acquistatelo immediatamente e poi riuniamoci per sclerare insieme e tremare di paura tutte insieme appassionatamente. Els, ti amo. Bene, vi lascio al mio pensiero super criptico e rigorosamente spoiler free, altrimenti...


SLAMMER

Dark Romance | 248 pag. | 18 Agosto 2015
★TopAutori ★BestoftheYear ★MustRead ❤TopFav

The last place Christopher Jacobs, aka X, thought he’d find himself was behind bars. Ten years later, the boy he used to be is gone. In his place is the shell of a man with murder under his belt. Any emotion he once had was left under the gavel when he was given life in prison. That is until the new nurse in the infirmary joins the block.

Putting your hands on a prison employee will get you the hole, but some things are worth their punishment, and something tells him Lyla will be worth more than he bargained for.

Lyla Evans isn’t sure about her new job at a maximum security prison, but showing uncertainty and weakness isn’t an option. Taking care of murderers and rapists isn’t ideal, but survival is key. She’s warned ahead of time about a prisoner named X, but when she’s attacked, it’s the dangerous X that saves her. Fraternizing with the prisoners is forbidden, but sometimes the most forbidden things are the sweetest.

Scioccante, violento, sanguinoso e brutale.

Sangue.
Dappertutto.
Sulle pareti, sul pavimento.
Addosso a lui.
E membra umane sparpagliate per la stanza.
 Fu allora che le vidi – le parti del corpo – gambe e braccia maciullate. Erano disseminate per la stanza come pezzi di una bambola, rotti e insanguinati.

Ma il diciottenne Christopher Jacobs non ricorda niente.
Non ricorda di aver massacrato la sua ragazza e l'amico di lei.
Eppure firma una confessione spontanea.

Dieci anni dopo, di quel ragazzino terrorizzato non c'è più alcuna traccia. Ora, nel penitenziario di Fulton Rhodes, lui è X, ed è uno dei detenuti più temibili.

Dicono che la prigione cambia gli uomini...
... o forse nutre semplicemente il mostro che ognuno di noi ha dentro.

Finché non arriva lei.
 Ricomponendomi, spostai gli occhi dal suo petto nudo. Ancora, il mio sguardo si schiantò nel suo, e lui sollevò un sopracciglio consapevole. Scosse la testa, come per dirmi che non avrei dovuto essere lì. Aveva ragione. Avrei voluto essere ovunque, tranne qui.
Un penitenziario non è il posto adatto per una donna, neppure per un'infermiera. Questo Christopher lo sa bene. Non la vuole lì, in "casa" sua. Non vuole che gli altri detenuti le ululino dietro come bestie allupate. Non vuole che le guardie facciano tipici apprezzamenti maschili su di lei.

Lyla Evans deve tornarsene da dove è venuta.
 «Vattene» affermò semplicemente.
 Sbattei le palpebre. «Scusami?»
 «Ho detto... vattene. Questo non è un posto per te, e lo sai».
Ma lei non ha nessuna intenzione di licenziarsi ▬ e non solo perché ha bisogno di soldi per pagare le bollette e da mangiare. Ma perché gli occhi azzurrissimi di Christopher l'hanno stregata senza pietà. C'è qualcosa in lui che la spinge ad avvicinarsi, a non avere alcun timore del terribile assassino di cui tutti parlano.
 Strofinò la guancia ruvida contro la mia e un verso virile giunse al mio orecchio, spingendo il mio respiro ad accelerare.
Non puoi baciare dolcemente, quando sai che ti è proibito.
Non puoi baciare lentamente, quando sai che una guardia potrebbe spalancare la tenda dell'infermeria da un momento all'altro.
Non puoi baciare con sensualità, quando non tocchi una donna da dieci anni.
N o n   b a c i.
DIVORI.
 «Questo accadrà di nuovo» promise. «Non possiedo niente nella mia vita. Non c'è niente, tranne tu, e ora, sei mia. Mia».
Ma mai formare legami all'interno di una prigione. E' la regola numero uno, vero X? Se sei affezionato a qualcuno, allora hai un punto debole che gli altri possono sfruttare per colpirti.
Scoop, Lyla...
E' solo colpa tua, Christopher.
Accadrà, sai che accadrà.
 «Ti amo, Lyla» sussurrai, solo per lei.
 I suoi occhi si riempirono di lacrime e schiuse la bocca per parlare, ma prima che potesse rispondere, fui allontanato da lei e allineato con gli altri criminali.
 Dall'altra parte della stanza, lei mi sorrise tristemente. Poi mimò con la bocca le parole che avrebbero reso la mia permanenza a Fulton sopportabile.
 Ti amo anch'io.
E c'è solo una cosa che puoi fare.
PROTEGGI LE PERSONE CHE AMI.
Ma da chi?
 «Quale mostro, piccolo? Non vedo nessuno.»
 Christopher rise, le guance morbide che si arrossavano e gli occhi blu scuro che brillavano. «Non puoi vederlo, sciocca. E' dentro di me, mammina». 




ACQUISTA IL ROMANZO SU AMAZON O NEI DIGITAL STORE


Kobo | iBooks | Mondadori Store




CONOSCI L'AUTRICE

Tabatha Vargo is a sweet tea sippin', front porch sittin' kind of girl from South Carolina. She loves old, historical anything, wind chimes, and all things romantic. She is the mother of an 10 y/o Ninja Turtle, Minecraft loving princess and the wife of her very own sexy, alpha male. When she isn't writing, she's texting book ideas to herself.

16 commenti:

  1. OMG quanto vorrei leggere questo libro *O*
    Mi ha ricordato vagamente Prison Break (lascia perdere... ne sono ossessionata!)
    Wow e ancora wow!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho mai visto Prison Break (e me ne pento molto), ma secondo me lui potrebbe interpretare benissimo Christopher! ;)

      Elimina
  2. Ooookay magari è ora di leggerlo visto che è li sul kindle ad attendere...Ma quando cavolo lo leggo???

    RispondiElimina
  3. Omgomgomg *____* L'ultima citazione è leggermente inquietante o sbaglio. Niente, mi piace un sacco, mi ispira un sacco, lo voglio un sacco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inquietante è poco! °_°
      E' inquietante per me, è inquietante per voi, è inquietante per tutti xD ahahahahahahahah

      Elimina
  4. Ma che recensione pazzesca è questa?

    RispondiElimina
  5. Il tuo entusiasmo è contagioso!!!! *_* Mi sa che potrei anche farci un pensierino :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Codice Linkwithin