ULTIME RECENSIONI TOP – DA NON PERDERE ASSOLUTAMENTE!

Lux (The Nocte Trilogy #3)
ACQUISTA
Paper Princess. The Royals (The Royals #1)
ACQUISTA
Verum (The Nocte Trilogy #2)
ACQUISTA
Balance (Off Balance #1)
ACQUISTA
It Ends with Us
ACQUISTA
Delinquents (Dusty #2)
ACQUISTA
Innocents (Dusty #1)
ACQUISTA
Not The One (Lost in London #1)
ACQUISTA
'Confess
ACQUISTA
'If Forever Comes (Take This Regret #2)
ACQUISTA
Breaking Gravity (Fall Back #2)
ACQUISTA
'Onyx (Lux #2)
ACQUISTA
Sweetest Venom (Virtue, #2)
ACQUISTA
Love Unspoken (Flawed Love #2)
ACQUISTA

domenica 8 febbraio 2015

✎ Recensione: Easy Virtue by Mia Asher

Buona domeeenica :3
Ragazzeee??? -4 a Cinquanta sfumature di grigio *•* Siete pronte?!?!?! In casa Cilli siamo in fibrillazione :P Ma mettiamo un attimino da parte CG e veniamo alla recensione di oggi =) Si tratta del nuovo lavoro della super Mia Asher, che con il suo Arsen: a broken love story occupa la vetta della mia Top 10 dall'anno scorso, ormai :D Easy Virtue è il primo della sua nuova duologia, e mette le basi per una fragorosa esplosione nel prossimo volume! 



Titolo: Easy Virtue
Autore: Mia Asher
Serie: Virtue #1
Genere: Erotic Romance
Pagine: 205
Data di pubblicazione: 3 Dicembre 2014


──────✤ S y n o p s i s ✤──────

Love is selfish...

My name is Blaire.
I'm the bad girl.
The other woman.
The one who never gets the guy in the end.

I'm the gold digger.
The bitch.
The one no one roots for.
The one you love to hate.

I hate myself too...

Everyone has a story. Are you ready for mine?




──────✤ C h i a r a   d i c e ✤──────


Dunque dunque dunque... Mi trovo molto in difficoltà a scrivere questa recensione, perché non è che questo romanzo mi sia piaciuto molto, e allo stesso tempo mi ha detto qualcosa. Qualcosa che, per la seconda volta, Mia sembra aver sussurrato solo a me.

Quando furono rivelate cover e trama, ho pensato che mi sarei totalmente, incondizionatamente innamorata di Blaire White. Credevo fosse una specie di sociopatica in stile Katherine Pierce, una donna cazzutissima, indistruttibile e forte come l'acciaio, invece mi sono dovuta ricredere su tutti i fronti.

Blaire, bellezza trasgressiva con curve mozzafiato alla Megan Fox, non è sempre stata una calamita per gli uomini, poiché quando era piccola era sovrappeso e veniva puntualmente bersagliata dalle ragazzine della sua scuola, presa in giro. Il fatto che a un certo punto abbia deciso di cambiare il suo destino, non significa che quella bambina vittima di bullismo sia scomparsa sotto strati di trucco e lingerie. Anzi, per me è tutto il contrario.

Indovinate chi è stata la sua prima vittima, dopo la trasformazione in cigno mortale?
Oh, non lo immaginerete mai... Il padre della leader del gruppetto che la derideva.
Sì, un pochino inquietante ▬ ma poi ho riflettuto: non era forse il bersaglio più allettante? Cazzo, sì. Vi dirò, B è stata anche troppo buona, quando ha troncato la loro relazione ▬ fossi stata al suo posto, sarei andata a spiattellarlo in faccia alla figlia e l'avrei minacciata di tenere la bocca chiusa, se ci teneva alla loro famiglia. Forse Blaire non l'ha fatto per non danneggiare Matthew, che comunque è sempre stato corretto e gentile con lei, tanto ne era innamorato.
Ma, oh, quello che le ringhia contro quando lo lascia...
 «Un giorno ti innamorerai di un uomo e spero che ti spezzi il cuore, Blaire. Quando accadrà, saprai che genere di dolore sei in grado di infliggere, e forse scoprirai di avere un cuore e troverai la tua umanità.»
Terribile.
Ho avvertito come una pugnalata in pieno petto.

Questo accadeva quando Blaire aveva solo sedici anni. Ora, a ventiquattro, è una bomba sexy che vive nel lusso che l'uomo di turno che ha accalappiato le dona per il piacere della sua compagnia. E per il sesso, molto sesso. Sia chiaro, B non è una prostituta. Le sue prede sono giovani attraenti che le danno ciò di cui ha bisogno, e per farlo devono avere un requisito fondamentale: essere vergognosamente ricchi, poiché la nostra Blaire vuole essere una regina venerata e viziata.

Vuole essere vista.
 Molti dicono che l'amore ti libererà, ma io non sono d'accordo. L'amore è una gabbia, una di quelle dolorose; le sue sbarre dorate sono fatte di bramosia, angoscia, e sogni vani. E nel momento in cui ho realizzato che l'amore non era necessario per sopravvivere, sono diventata libera. Nessuno avrebbe avuto il potere di ferirmi di nuovo.
E qui ho fatto una standing ovation con tanto di urletto.

Questo finché non entrano in scena i due maschi che le incasineranno la vita ▬ be', in realtà solo uno la metterà sottosopra. Reggetevi, signore, perché Ronan e Lawrence vi fotteranno il cervello alla grande ▬ o meglio, il primo lo farà, il secondo si limiterà a schioccare le dita per impadronirsene.

Non so cosa dire su questi due personaggi perché, ripeto, sono veramente in difficoltà. Ronan è un fascio di luce che porta a galla la Blaire umana, mentre Lawrence è un tiranno che ottiene sempre ciò che vuole ▬ e ciò che vuole con tutte le sue forze è la Blaire assetata di soldi, potere, venerazione.

Chi dei due mi ha più eccitata? Oh oh oh, ragazzacce, ma c'è bisogno di chiederlo? :3
#TeamLawrenceRothschild all the way :P

Ma torniamo un attimino al rapporto con Ronan... E' spaventoso, concordo con B. E lo sapete perché? Perché Ronan le fa provare delle emozioni. Miliardi di emozioni. Quelle che ti gonfiano di gioia, quelle per cui hai un sorriso ebete perennemente stampato sulla faccia. Paura paura paura. L'ho provata con Blaire. A ogni sguardo che Ronan le lanciava, io tremavo di terrore con B.
Ecco perché anch'io avrei agito nello stesso modo.
Le cose diventano troppo complicate? Cominci a sentirti sopraffatta?
Scappa più lontano che puoi.
Better you die, than I, come direbbe la mia Katherine Pierce.

E quando la situazione diventa difficile, rendila semplice e accetta il veleno che ti viene offerto da Mr Rothschild.
 «Basta parlare, Blaire. Inginocchiati.»
Yes, sir.
Visto? Più facile di così...

Questa volta, però, le carte in tavola sono scoperte: sesso in cambio di tonnellate di dollari ▬ più precisamente, un milione al mese o.O So cosa vi starete chiedendo: sì, a parer mio e anche di B, ora è ufficialmente una puttana.
 «Dimmi, Blaire, perché credi che tu sia qui?»
«Sono qui perché ho qualcosa che tu vuoi, e tu hai qualcosa che io voglio.»
Questo libro è stato un po' strano per me. Lo ripeterò fino alla nausea, scusatemi, ma è per farvi capire il mio tormento! Fin quasi alla fine della lettura ero disperata, perché non mi stava veramente piacendo, ed ero fuori di me all'idea di dare due stelline a un'opera dell'autrice che ha scritto quella perfezione di libro che è Arsen: a broken love story, ancora al primo posto della mia Top 10 ▬ e che nessuno riuscirà mai a scalzare, già lo so. Purtroppo in questa storia non ho ritrovato lo stesso pathos che mi ha devastata in Arsen, ma è ovvio, sono due storie completamente diverse.
Però però però, poi c'è stata una scenetta sul finale, tra Ronan e Blaire... e lì ho ritrovato la mitica penna distruttiva di Mia Asher :D

E il cliffhanger?
Non così eclatante, ma ora viene il bello! Ihihihihihihih :P  



──────✤ C o m p r a   s u ✤──────




──────✤ I   r o m a n z i   d i   M i a   A s h e r ✤──────



──────✤ A b o u t   t h e   A u t h o r ✤──────

My name is Mia Asher.
I'm a writer, a hopeless romantic, a wanderer, a dreamer, a cynic, and a believer. And, oh yes…I might be a bit crazy - but who isn't?


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Codice Linkwithin